Grande Chevron

2022-06-19 00:59:28 By : Mr. Mac Chang

Lui è Daniele Giovani, milanese, classe 1983, e la sua avventura nel mondo della moda inizia proprio nella città dove è cresciuto, Milano. Qui, infatti, è nato il suo amore per gli accessori che l’ha portato a laurearsi prima al Politecnico di Milano in Fashion Design, poi conseguire la Laurea Magistrale in Strategia e comunicazione della marca, moda e design alla IULM e terminare gli studi, sempre al Politecnico di Milano, con un Master in Accessory Design. Il suo percorso, poi, è stato dinamico ma sempre coerente con le sue passioni. A partire dall’apertura di una boutique multimarca, in Corso Genova, che nel tempo è diventata un punto di riferimento in città e un vero e proprio laboratorio di stile. La sua ricerca costante di brand made in Italy (conosciuti ma anche emergenti), infatti, ha reso questo luogo uno spazio dedicato alla moda autentica e speciale. Ma non solo, perché Daniele si è appassionato anche alla profumeria artistica, creando la fragranza Perdizione insieme a Nobile 1942. Un vero creativo a 360°.

E oggi? Vi raccontiamo la sua nuova sfida, che risponde proprio al nome di Daniele Giovani Design, nuovissimo brand di calzature femminili. La prima collezione ha un nome magico, che fa capire immediatamente quali siano state le sue ispirazioni: Metafore di Luce, infatti, è un’ode alla preziosità dei pellami e al lavoro artigianale che permette a sandali, mules, décolletée e sneakers di diventare delle opere d’arte da indossare. Protagonisti la vernice, le pelli laminate e opache, le lavorazioni innovative che giocano con luce e riflessi.

Un dettaglio di una scarpa della collezione Metafore di Luce di Daniele Giovani Design.

E il debutto di questa collezione così ricercata non poteva avvenire se non in un contesto speciale, come quello della Settimana della Moda di Montecarlo, kermesse realizzata sotto il patrocinio di Sua Altezza Princesse Charlene di Monaco.

Daniele Giovani insieme a Eleonora Pedron chiudono il Fashion Show della Settimana della Moda di Montecarlo.

I segni particolari delle creazioni firmate Daniele Giovani Design? Sono le stesse che hanno reso il made Italy unico e inimitabile e si riconoscono dalla maestria artigianale di certi dettagli: i trafori sinuosi, i cut-out geometrici, i particolari gioiello e molti altri accorgimenti speciali realizzati in uno dei distretti più conosciuti per le calzature d’eccellenza, le Marche. 

Sandali effetto iridescente open-toe, Daniele Giovani Design.

Dorate con cavigliere intarsiate, Daniele Giovani Design.

Sneakers con dettagli gold, Daniele Giovani Design.

Del resto, Daniele, da grande estimatore degli accessori e di quell’artigianalità frutto di una passione antica, non poteva che immaginare una collezione e un brand 100% italiano, capace di raccontare con orgoglio tutta la storia e il glamour tricolore (e in questo caso anche molto milanese) all’estero. 

Proprio come ha fatto da poco a Montecarlo, location perfetta per inaugurare questo progetto elegante e raffinato.

© EDIZIONI CONDÉ NAST S.P.A. - PIAZZA CADORNA 5 - 20121 MILANO CAP.SOC. 2.700.000 EURO I.V. C.F E P.IVA REG.IMPRESE TRIB. MILANO N. 00834980153 SOCIETÀ CON SOCIO UNICO